Cosa hanno in comune il Sake e il Sushi? Scopriamolo insieme

,

Lo sapevi che anche il Sake come il Sushi affonda le sue radici in Cina, le prime documentazioni storiche riguardanti questa bevanda alcolica risalgono al 500 D.C., successivamente e’ stata importata in Giappone dove e’ stata sviluppata e migliorata fino a renderla ai giorni nostri la bevanda alcolica del Giappone .

Un’altra cosa che hanno in comune e’ il fatto che entrambi sono nati dalla fermentazione del riso, infatti la fermentazione del sake permette allo zucchero presente nel riso di trasformarsi in Alcool.

 

La parola Sake in Giappone significa letteralmente “bevanda alcolica” e nelle diverse parti del Giappone si identificano con questo nome diverse bevande (alcune derivate dalle patate), quello a cui ci si riferisce in Italia quando si parla di Sake e’ un particolare estratto alcolico del riso.

La gradazione alcolica va dai 12 ai 18 gradi circa, tradizionalmente veniva servito in un recipiente di ceramica e bevuto in ciotole di ceramica non molto alte e larghe. Può essere bevuto sia freddo che caldo a secondo della tipologia di sake,  se vi trovate in un autentico ristorante giapponese chiedete se hanno del Sake e se consigliano per un certo tipo di Sake di berlo caldo o freddo.

Questa bevanda molto diffusa in Giappone era usata in giorni di festa e riti religiosi, la vera e propria distribuzione presso il pubblico di massa e’ avvenuta dopo il 1868 con la restaurazione del governo Meji. Si tratta di un passaggio fondamentale nella politica giapponese, una vera e propria rivoluzione che fece si che le antiche tradizioni venissero meno in favore del nuovo governo più occidentalizzato.

 

A partire dal 1904 il governo giapponese finanziò delle ricerche per rendere la produzione del sake più efficiente e il sake di migliore qualità. In questi anni la produzione aumentò a dismisura e questa bevanda riservata a occasioni particolari come riti religiosi o matrimoni diventò di utilizzo molto più frequente.

Il Sake può essere bevuto durante i pasti oppure degustato con alcuni tipi particolari di dolci, inoltre recentemente sono nati anche dei cocktail a base di Sake. Uno dei cocktail più popolari in Giappone e’ il Samurai Rock (Sake, succo di lime e ghiaccio), oppure il celebre “Angry Dragon” uno dei cocktail preferiti dalla bellissima Jessica Biel.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *